fbpx
loader image
I Tarocchi nel mondo antico​

I Tarocchi nel mondo antico

XXII secolo a.C. in Egitto

I tarocchi di diretta origine dei geroglifici del Libro di Thoth e rappresentano una piccola sintesi del sapere e della religione Egizia. I tarocchi orano quindi un alfabeto geroglifico e numerale, riservato solo alle persone di alto spicco come gli antichi sacerdoti. Essi esprimono il sapere universale originario da cui si sono sviluppate le varie culture e religioni.

I Libri di Thot

Come scritto in precendeza molti si chiederanno cosa sono i libri di Thot?

I Libri di Thot sono dei libri mitici 42 in tutto. Sarebbero stati scritti e lasciati sulla terra dal dio Egizio Thot. In questi libri si troverebbero i misteri dei cieli e predizioni di eventi planetari futuri. Questi libri in stile profetico sarebbero stati occultati e nascosti in biblioteche Egiziane segrete ed ora risultano dispersi in chissà quale posto. Pensate adirittura che alcuni autori collegano i libri di Thot ad Hermes. Secondo tale versione all’interno del libro era nascosto il segreto dell’immortalità. (Affascinante no ? )


XI secolo a.C. in Cina

I tarocchi presentano diverse analogie con lo I Ching.

Lo I Ching è un libro che custodisce l’antica saggezza cinese e risalente a più di 3000 anni fa.

L’estrazione casuale dei 64 esagrammi dello I Ching è uno strumento tradizionale di divinazione.

Qui riporto un foto dei 64 esagrammi a mio avviso affascinti e di una bellezza senza confini.

Il fatto che siano state invenzioni cinesi sia le carte da gioco che la carta e la stampa, rende più che possibile che sia in Cina che vadano cercati i primissimi tentativi nella creazione dei Tarocchi.


XV secolo d.C. in Italia

Qui è dove volevo arrivare ed riallacciarmi all’articolo precendente di cui riporto il link (Il Mazzo di Visconti)

I tarocchi come detto nell’articolo precedente nascono con tutta probabilità nell’Italia del nord, alla corte di Filippo Maria Visconti duca di Milano durante la prima metà del Quattrocento.

Come detto nell’articolo dedicato lo testimoniano i molteplici ritrovamenti di carte. Le numerose citazioni in documenti e registri di corte quattrocenteschi, e l’utilizzo nelle carte del sistema di semi tipicamente italiano: spade, bastoni, coppe, e denari.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp

2 risposte

  1. Il mondo antico.. mamma mia quante cose c’è da sapere. Si vede Massimo che hai studiato tantissimo i miei complimenti da collega.
    Dario C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media

Articoli Popolari

Ottieni gli ultimi aggiornamenti

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale.

Nessuna spam, solo notifiche su nuovi prodotti e aggiornamenti.

Newsletter

Categorie

In linea

Articoli correlati

La Tarologia Evolutiva è un approccio alla lettura dei tarocchi che si concentra sulla crescita personale e lo sviluppo spirituale.

Tarologia Evolutiva: Svelare il Futuro e Nutrire l’Anima

La Tarologia Evolutiva offre una guida preziosa per la crescita personale, utilizzando i tarocchi evolutivi per esplorare mente, corpo e spirito. Attraverso l’interpretazione simbolica delle carte, si può superare blocchi emotivi e raggiungere una maggiore consapevolezza di sé, promuovendo così la crescita interiore e l’autorealizzazione.

La scuola di tarocchi offre un'opportunità unica per immergersi nella storia millenaria di queste carte misteriose.

Scuola di Tarocchi: Scopri i Segreti dell’Antica Arte Divinatoria

La scuola di tarocchi è un luogo dove si esplora la storia millenaria di queste carte misteriose e si impara a leggere e interpretare i loro significati. Attraverso lo studio delle tecniche di lettura e lo sviluppo delle abilità intuitive, gli studenti possono diventare esperti nella divinazione e introspezione. I tarocchi sono usati per ottenere una maggiore comprensione di sé stessi e delle situazioni circostanti. Approfondire queste tecniche consente di sviluppare una connessione profonda con l’intuizione, offrendo nuove prospettive e conoscenze.

La cartomanzia è una pratica divinatoria con radici antiche che suscita dibattiti e controversie in ambito religioso.

Cartomanzia e Religione: Un Confronto tra Fede e Pratiche Divinatorie

La cartomanzia è una pratica divinatoria con antiche radici storiche che suscita dibattiti e controversie in ambito religioso. Le sue origini si trovano in diverse tradizioni religiose antiche, come quella egizia e greca, dove le carte erano utilizzate per interpretare il futuro. Tuttavia, non tutte le religioni accettano la cartomanzia: mentre il cristianesimo, l’islam e l’ebraismo la condannano, altre come l’induismo e il buddhismo sono più tolleranti. Le controversie tra religione e pratiche divinatorie continuano a stimolare riflessioni su come conciliare queste pratiche con le credenze religiose moderne.

La cartomanzia, utilizzando i tarocchi, offre uno sguardo nel futuro e fornisce consigli preziosi. I tarocchi rivelano prospettive future attraverso le interpretazioni delle carte,

Cartomanzia Professionale: Scopri il Potere dei Tarocchi e delle Carte

La cartomanzia professionale utilizza i tarocchi per svelare il futuro e offrire consigli. I tarocchi rivelano eventi futuri attraverso interpretazioni simboliche delle carte, guidate dall’esperienza e dalla sensibilità del cartomante. È importante selezionare un cartomante affidabile, valutando la sua formazione, reputazione e approccio professionale. Conoscere i segreti di questa pratica può portare a una migliore comprensione del proprio destino e guidare verso scelte più consapevoli.